fbpx
 In Business

Il 15% usa applicazioni per la salute per ottenere informazioni sulle medicine

Il digitale sta rivoluzionando anche il rapporto degli italiani con la salute. Si chiama digital health: un mondo complesso e ricco di nuove opportunità che sta plasmando anche il business delle aziende farmaceutiche. Un indizio? Gli italiani scaricano e consultano sempre più spesso le applicazioni per la salute disponibili sugli smartphone. Il 25% usa le app per trovare la farmacia più vicina, il 22% quelle per cercare le farmacie aperte e il 15% invece cerca informazioni sui medicinali. Un altro 9% sceglie di monitorare il proprio stile di vita, tra cui l’alimentazione e l’attività fisica. Le app per monitorare i parametri vitali riscuotono meno successo: solo il 5% si misura la pressione o il battito cardiaco con le app sullo smartphone.

Il business della salute digitale

Secondo un’indagine svolta da Arthur D Little, una società statunitense di consulenza direzionale, sono pochissime le imprese che non hanno alcun piano per approfittare della nuova tendenza, come si vede dal grafico qui sotto.

Nel 2013 la concezione prevalente della digital health era quella di un “progetto pilota” (nel 37% delle aziende), mentre appena due anni dopo il 40% prevedeva di adottare i nuovi sistemi. Il 73% delle imprese farmaceutiche prevedeva di aver implementato le nuove tecnologie nel 2020.

Gli scenari della digital health

La digital health non comprende solo le applicazioni per la salute, ma è molto altro. Riguarda anche la telemedicina (video monitoraggio e funzionalità di reporting da remoto), la wireless health (tecnologia dei sensori) e la salute informatica (portapillole intelligenti che tengono traccia dell’assunzione dei farmaci e inviano notifiche). Tutto qui? Non proprio: bisogna considerare anche la eHealth, che comprende tutti i servizi sulla salute offerti online (consultazioni, monitoraggio e formazione) e le prospettive che si aprono nell’ambito della genetica.

I dati si riferiscono al: 2013-2020

Fonte: Osservatori Digital Innovation, Arthur D Little

Leggi anche: Quanto crescono i fatturati delle farmacie online?

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search