fbpx
 In Green Economy

Ecco quante sono quelle da “Euro 4” in giù che riceverebbero l’incentivo per la rottamazione

Sono 24.816.426 le automobili che potrebbero “regalare” agli italiani un bonus di duemila euro, quelli previsti dalla bozza di decreto legge per i cambiamenti climatici destinata a coloro che rottameranno la propria auto fino alla classe Euro 4 nelle città metropolitane

Cosa prevede il decreto

Secondo quanto scritto nella bozza, per ogni auto rottamata, verrebbero corrisposti duemila euro in credito fiscale da utilizzare nei successivi cinque anni per l’acquisto di abbonamenti per trasporto pubblico locale e regionale o per altri servizi “green” tra cui il car sharing. Una quota che sarebbe cedibile anche a familiari o conviventi.

Quante sono le auto incluse nel decreto

Il grafico in apertura mostra la panoramica del parco circolante delle autovetture in Italia alla fine del 2018, secondo gli ultimi dati messi a disposizione dall’Aci. Le colonne si riferiscono agli standard di emissioni delle macchine, da Euro 0 a Euro 5/6, per ognuna delle quali è indicato il tipo di alimentazione, ad esempio benzina, gasolio, gas o altro che comprende elettriche e ibride. La linea blu, invece, si riferisce al totale delle auto per categoria.

Solo 14 milioni di auto non inquinano

In Italia, alla fine del 2018, circolano in totale 39.018.170 automobili. Di queste, solo 14.167.547 rientrano nella categoria Euro 5 o 6. Le vetture Euro 4 sono 11.072.552 di cui 5.096.605 alimentate a gasolio, 337.967 a benzina o metano, 921.760 a benzina o gas liquido e 4.709.639 a benzina.

Più di 3,5 milioni le vetture Euro 0

Dei 24.816.426 di automobili per le quali il decreto prevede un bonus sulla rottamazione, ben 13.357.660 sono a benzina. Sorprende notare che in Italia ci sono ancora 2.881.531 auto Euro 0 a benzina; se ci si aggiungono anche quelle diesel, il totale arriva a quota 3.696.273 vetture.

I dati si riferiscono al: 2018

Fonte: Aci

Leggi anche: L’inquinamento fa almeno 450mila morti in Europa

Combustibili fossili incentivati con 13,2 miliardi l’anno

Start typing and press Enter to search