fbpx
 In Notizie curiose

Il dating online non conosce crisi. E spunta la versione riservata  ai marxisti

E’ una delle applicazioni di non-gioco più scaricate (e redditizie) al mondo su smartphone. Durante l’ultimo anno Tinder app ha registrato numeri da record: 1,2 milioni di nuovi abbonati al servizio nel mondo e 805 milioni di dollari di entrate. E anche i numeri di download dell’applicazione non sono da meno.

Applicazione da record

Tinder app ha totalizzato 79.969 download ad agosto 2019, l’ultimo dato disponibile. Ma i risultati migliori nei download Tinder li ha realizzati in primavera. A marzo ed aprile è stata scaricata rispettivamente 117.259 e 111.204 volte. Il vero record, però, è stato quello di marzo, quando i download hanno raggiunto quota 122.444. Negli ultimi mesi, comunque, l’app d’incontri più celebre d’Italia si è tenuta lontana dai 72.219 downlaod di gennaio 2019, mese del record negativo degli ultimi anni.

Tinder più scaricata dal Google Play Store

Come si può vedere nel grafico qui sopra, Tinder viene scaricata in particolare su Google Play Store. Qui è passata dagli oltre 51mila download di gennaio al record degli oltre 90mila di maggio in Italia. L’ultimo dato disponibile è quello di agosto 2019, con 58mila download. Con numeri decisamente più bassi, anche nell’Apple Store i risultati sono rilevanti: qui Tinder è arrivato a toccare oltre 32 mila download durante maggio e i 21.847 ad agosto 2019. Un anno di trend positivi per l’app di incontri più utilizzata nel mondo.

Quanto costa Tinder

I numeri dell’applicazione, durante lo scorso anno, sono aumentati anche dal punto di vista dei nuovi abbonati, arrivati a quota 1,2 milioni. Sempre più persone decidono di pagare per incrementare le funzionalità dell’app. Si va dai 9,99 euro al mese per Tinder app Plus ai 30 euro al mese per Tinder Gold. Con gli abbonamenti si può vedere chi mette i like sul nostro profilo prima di scorrere quelli degli altri e rendere visibile le nostre informazioni solo a chi mostra interesse, e molto altro ancora.

Come funziona Tinder

Tinder appartiene al colosso degli incontri online Match Group, che nell’ultimo anno ha registrato 1,73 miliardi di dollari di ricavi. Solo Tinder app ha fatto realizzare 805 milioni di dollari di entrate nel 2018. Ma uno degli aspetti più interessanti e divertenti del colosso da smartphone sono le sue copie.

Tutte le versione di Tinder

Esiste, ad esempio, PTinder, l’app esclusivamente per persone che sono di sinistra. Qui, al posto dei “match” (in Tinder non si può chattare con chiunque, ma solo con chi ricambia il nostro interesse, dando vita ad un match) ci sono i “Marx”. Insomma, un’app di incontri per persone ideologicamente compatibili. Altra versione, made in Lituania, è GetPet, un Tinder che aiuta i cani randagi finiti nei canili a trovare il padrone giusto. L’ultima versione è invece quella dedicata al mondo della cultura, Muzing, una sorta di Tinder per trovare un partner con cui andare a visitare un museo. Recentemente l’app è attiva anche in Italia, fra i primi musei ad aderire il Madre di Napoli.

I dati si riferiscono al 2019

Fonte: Priori Data

Leggi anche: Ecco le app che hanno guadagnato di più

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search