fbpx
 In Hot Topic

In Danimarca il 55% dei piccoli trascorre almeno 30 ore a settimana lontano da mamma e papà

Il 49% dei bambini con meno di 3 anni in Europa viene educato solo con dai propri genitori. Non dalle maestre di un asilo nido. E nemmeno dai nonni. La situazione, però, è varia: si dal 15% della Grecia all’82% in Slovacchia. In Italia questa condizione riguarda il 52% dei bambini sotto i 3 anni. Emerge dai dati di Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea. Dati relativi al 2018, gli ultimi disponibili. Ma aiutano a fotografare la situazione prima della pandemia da coronavirus che ha portato i genitori a trascorrere molto più tempo con i propri figli e ha impedito tutte, o quasi, le altre forme di educazione.

Chi aiuta i genitori con i bambini sotto i 3 anni?

Quando i bambini non trascorrono del tempo solo con i propri genitori, possono ricevere assistenza all’infanzia da un’istituzione scolastica (come quella di un asilo nido) o cure fornite da un educatore di bambini, ma i genitori possono essere aiutati anche dai nonni, da altri membri della famiglia (esclusi i genitori), o altri parenti, amici o vicini. Nel 2018, un quinto (20%) dei bambini al di sotto dei 3 anni ha ricevuto 30 ore o più di cure da persone che siano i genitori a settimana nell’Ue. E in Italia? Non si va oltre il 16,1%, quando la media europea è del 18,9%.

I genitori e l’educazione dei piccoli

Parlando di educazione per bambini al di sotto dei 3 anni, non possiamo non parlare di asili nido. Ma Eurostat quando parla di assistenza “formale” include anche quella di educatore professionale o dei nonni. In Danimarca ad esempio il 55% dei bambini con meno di 3 anni – come si vede nel grafico in alto – riceve almeno 30 ore di assistenza “formale” all’infanzia ogni settimana. In sostanza, passano almeno 30 ore lontano da mamma e papà. Inseguono in questa particolare classifica il Portogallo (49%), la Slovenia (44%) e il Lussemburgo (43%). Sul versante opposto, la Slovacchia aveva la percentuale più bassa di bambini di età inferiore a tre anni che avevano ricevuto almeno 30 ore di assistenza all’infanzia formale (1%), seguita da Repubblica Ceca (4%), Romania e Paesi Bassi (entrambi il 6% ) e Austria (7%).

I dati si riferiscono al: 2018 

Fonte: Eurostat 

Leggi anche: Posti negli asili nido: sono solo 24,7 per 100 bambini

Muro di Berlino, la Germania Est batte l’ovest negli asili nido

 

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search