In Hot Topic

Gli impressionanti dati dell’Unicef. La situazione peggiore in Niger e Repubblica Centroafricana

Sono 12 milioni le bambine che ogni anno sono costrette a sposarsi. Spesso lo fanno con uomini più grandi, sebbene la pratica sia contraria tanto al buonsenso quanto alle norme internazionali a tutela dell’infanzia. A mettere insieme i dati delle organizzazioni internazionali è il Parlamento europeo.

Le spose bambine in Niger

Il grafico sopra mostra i dieci paesi dove la pratica è più comune. I numeri indicano le percentuali delle donne che oggi hanno tra i 20 e i 24 anni e che si sono sposate prima dei 18 anni (linea arancione) o addirittura prima dei 15 anni (linea azzurra).

Stando ai dati raccolti dall’Unicef e ripubblicati dal Parlamento europeo, il paese dove il fenomeno delle spose bambine è più diffuso è il Niger. Nel paese che confina a Nord con la Libia e l’Algeria ben il 76% delle donne tra i 20 e i 24 anni si sono sposate prima dei 18 anni. Un numero che diventa più impressionante se si pensa che il 28% di loro si è sposata prima dei 15 anni.

I numeri della Somalia

Gli altri Paesi che compongono la terribile classifica sono entrambi Stati africani. Nella Repubblica Centro Africana il 68% delle donne si è sposato prima dei 18 anni e il 29% in piena adolescenza; in Chad le percentuali sono del 67% e del 30%.

Il fenomeno è abbastanza diffuso anche in Bangladesh e in Burkina Faso, oltre che in Mali e in Sud Sudan. Chiudono l’elenco dei primi dieci paesi con più spese bambine la Guinea (51%, 19%), il Mozambico (48%, 14%) e la Somalia (45%, 8%).

Anche in Europa all’altare da minori

Il fenomeno delle spose bambine è molto diffuso, sottolinea la Ue, nei paesi in via di sviluppo e spesso la sua pratica è legata a background culturali. Ma anche in Europa il triste fenomeno è purtroppo comune, con percentuali rilevanti in Bulgaria, Portogallo ed Estonia. Anche in paesi come Francia e Spagna la pratica, seppur contenuta, esiste: l’1% delle spose è minorenne.

Fonte: Unicef-Parlamento europeo

I dati si riferiscono al 2017

Leggi anche: Cinquanta bambini vivono in carcere con le mamme
Quanto è democratica l’Africa, al top il Botswana

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca