In Crisi&Ripresa

Col traino degli incentivi fiscali, boom di ristrutturazioni e riqualificazioni energetiche

C’è un mercato dell’edilizia che negli anni della crisi economica non ha conosciuto crisi. Anzi, è addirittura aumentato e a ritmi particolarmente sostenuti.

Quante ristrutturazioni e riqualificazioni energetiche

Stiamo parlando delle ristrutturazioni e delle riqualificazioni energetiche, che a suon di incentivi fiscali negli ultimi 17 anni hanno mobilitato qualcosa come 12,5 milioni di interventi attivando investimenti per ben 207 miliardi di euro. Solo nel periodo 2008-15 – quello cioè interessato dalla crisi – sono stati 2 milioni i lavoratori coinvolti.

Tuttavia, la crescita costante del mercato di ristrutturazioni e riqualificazioni energetiche non è bastata con il suo aumento dell’11,8% tra il 2006 e il 2014, a bilanciare il sostanziale dimezzamento delle nuove costruzioni. Morale della favola, la produzione totale del settore edile ha registrato comunque un calo del 10,8% negli ultimi 8 anni.

La forbice di investimenti calcolata in milioni di euro tra nuovo e ristrutturato si è così allargata a vista d’occhio sin dal 2007, come dimostra il grafico qui sotto.

 

I dati si riferiscono al: 2006-2014 e 1982-2014

Fonte: servizio studi della Camera dei deputati su dati Cresme

Leggi anche: In Italia ci sono 74,3 milioni di immobili

In Italia 3,7 milioni di immobili senza proprietario

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca