In Fisco e tasse

Analisi indipendente: più lavoratori e 2.598 dollari in più di reddito famigliare

La riforma fiscale di Trump è davvero così devastante come dicono i suoi detrattori? Oppure è la più grande innovazione del secolo? Per capire esattamente come stanno le cose, al di là delle partigianerie, occorre guardare i numeri veri.

Cosa succederà con la riforma

In questo post Truenumbers ha già spiegato in che cosa consiste il cuore della riforma del presidente, ovvero, il passaggio da 7 aliquote fiscali a solo 3. Il grafico sopra riporta i dati elaborati dal Think Tank indipendente americano Tax Foundation che ha preso i dettagli della riforma e, utilizzando un modello matematico in grado di elaborare sia l’andamento economico che gli effetti che la riforma avrà su di essa, ha dato la risposta alla domanda: che cosa succede se la riforma viene approvata?

Il risultato è che complessivamente la riforma fiscale di Trump potrà creare 925mila nuovi posti di lavoro, ovvero, posti di lavoro “full time equivalent”, entro il 2020. Significa che le persone che potranno rimettersi a lavorare potrebbero essere più 925mila. Contemporaneamente, sempre in media, il reddito disponibile per ogni famiglia americana aumenterà di 2.598 dollari l’anno.

Il reddito delle famiglie

Ma gli effetti delle due riforme non saranno uguali dappertutto, in tutti gli Stati che compongono gli Usa. Lo Stato che vedrà aumentare di più i posti di lavoro, “full time equivalent” è la California dove verranno creati più di 105mila nuovi posti. Lo Stato che se ne avvantaggerà meno, invece, è il Wyoming con meno di 1.800. Perché questo? Perché il modello usato dalla Tax Foundation prende ovviamente in esame la vitalità dell’economia di ogni Stato ma anche, e questo è importante, il modello fiscale che lì viene applicato. E che incide, ovviamente, anche sul numero di nuovi posti.

Sempre il grafico sopra mostra anche un altro dato, molto importante: l’aumento del reddito famigliare che si realizzerà in seguito alle riforme. Ebbene: se a livello nazionale l’aumento medio stimato è di 2.598 dollari l’anno, in alcuni Stati l’aumento sarà maggiore, ma i dati sono in questo caso più omogenei rispetto a quelli sui nuovi posti di lavoro.

In particolare le famiglie che abitano in Connecticut, quelle che sono in Alaska o nel Maryland vedranno il proprio reddito salire di oltre 3mila dollari l’anno entro il 2020.

I dati si riferiscono al: 2018-2020

Fonte: Tax Foundation

 Leggi anche: Quante volte è fallito Donald Trump

Con il Trumpcare 48 milioni di americani senza sanità

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca