In Hot Topic, Senza categoria

Sono 3.621 in più rispetto al 2017. Oltre 12.865 le commissioni per 25.606 classi

Saranno 509.307 gli studenti italiani che quest’anno affronteranno la prova di maturità: 492.698 interni e 16.609 esterni. Al netto di brutte sorprese con gli scrutini (nel senso che alcuni di questi potrebbero non essere ammessi), per l’esame di maturità del 2018 ci sarà qualche esaminando in più da valutare rispetto al 2017 quando finirono sotto la lente delle commissioni 505.686 candidati.

Sono 25.606 le classi

Il grafico in apertura mostra tutti i numeri della maturità 2018, confrontando i dati con quelli dell’anno precedente. Nel 2018  tutti i ragazzi alle prese con il primo vero esame della vita saranno suddivisi in 25.606 classi e saranno a loro volta esaminati nel corso della maturità 2018 da 12.865 commissioni. 

Rispetto al 2017 i numeri sono in leggero aumento. Come si vede dal grafico, il numero di studenti in totale un anno fa è stato di 505.686 candidati (489.168 interni e 16.518 esterni). Anche commissioni e classi erano di poco inferiori: 12.691 le commissioni d’Esame per 25.256 classi coinvolte.

Il 5,3% degli studenti ha preso 100

Tutti questi numeri sono relativi, per entrambi gli anni scolastici, alla fase pre-scrutini. Ma le cose cambiano poco: l’anno scorso, infatti, sono stati ammessi all’esame di maturità più del 96,1% degli studenti all’ultimo anno di scuola superiore e il 99,5% degli esaminati ha conseguito il diploma. Nel 2017, l’1,2% dei candidati ha preso la lode, erano rispetto all’1,1% nel 2016. Il 5,3% ha preso 100 mentre il 28,6% è stato valutato all’interno di un range che va da 71 a 80. Come valutare questi dati? C’è chi l’ha fatto, come Truenumbers ha spiegato in questo articolo.


Le date dell’esame di maturità 2018

La prima prova scritta, italiano, avrà luogo mercoledì 20 giugno 2018 alle ore 8.30, per una durata massima di 6 ore. La seconda prova è in calendario giovedì 21 giugno alle ore 8.30. La durata dipende dalle discipline che caratterizzano gli indirizzi ed è variabile dalle 4 alle 8 ore, tranne che per alcuni indirizzi, come i Licei musicali, coreutici e artistici, dove la prova può svolgersi in due o più giorni. La terza prova, assegnata da ciascuna commissione d’esame, è in calendario lunedì 25 giugno, a partire dalle ore 8.30. Per alcuni indirizzi (e poveri studenti) è prevista anche una quarta prova in agenda il 28 giugno: la affronteranno in 8.015.

I dati si riferiscono al: giugno 2018

Fonte: Miur

Leggi anche: Università, il 20% dei diplomati ci prova lo stesso
I laureati sono disoccupati quanto i maturati
Gli italiani non studiano: solo il 18% è laureato

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca