In Sessi

Fino alla terza legislatura gli esecutivi erano composti solo da uomini. L’economia sarà “rosa”

Non c’è dubbio: si tratta di una rivoluzione. Per la prima volta nella storia politica europea è stato formato un governo che conta tra le sue fila più donne che uomini.

Quante donne al governo

Si tratta del governo socialista spagnolo guidato da Pedro Sanchez che è succeduto a quello guidato da Mariano Rajoy, dimessosi in seguito a scandali finanziari che hanno travolto il suo partito.

Quello di Sanchez è composto da 11 donne e solo 7 uomini ed è più numero di quello di Rajoy che contava su solo 12 ministri. Significa che Sanchez, proprio per portare più donne al governo, è stato costretto ad aumentare le poltrone dato che il suo esecutivo conta ben 18 ministri. E’ il secondo più numeroso nella storia democratica della Spagna dopo quello di Pedro Suarez che, nella prima legislatura, (metà degli Anni ’70) aveva formato un esecutivo con 24 ministri. Tutti uomini, peraltro. Praticamente fino al 1993 in Spagna al governo non c’è mai stata una donna.

L’economia sarà rosa

Comunque la percentuale di donne al governo è impressionante alla quale si era avvicinato uno dei governi di Zapatero: nella XIX legislatura spagnola, infatti, aveva deciso, come si vede dal grafico sopra, per la perfetta parità: 9 uomini e 9 donne. Sanchez è andato oltre non solo assegnando  più poltrone alle donne che agli uomini, ma soprattutto affidando a delle donne alcuni degli incarichi più importanti. A partire dal ruolo di vicepremier che viene affidato a Carmen Calvo che si occuperà anche di Cultura. Ma ancora più significativo il fatto che l’economia spagnola, ancora per un anno e mezzo circa (tanto manca alla fine della legislatura) sarà guidata da donne al governo.

Al Lavoro, infatti, va Magdalena Valerio e all’Economia Nadia Calviño, ex direttore generale del Bilancio della Commissione Europea che dovrà gestire un Paese che si è ormai lasciato alle spalle gli anni terribili della crisi economica e che è riuscito a riprendere la via della crescita molto più velocemente dell’Italia, come Truenumbers ha scritto in questo articolo. Un altro ministero di peso è quello della Giustizia, affidato Dolores Delgado, esperta in terrorismo. Inoltre: Carmen Monton va alla Sanità e la Difesa è stata assegnata Margarita Robles.


I dati si riferiscono al: 2018

Fonte: governo spagnolo

Leggi anche: La Spagna ha metà delle banche che aveva nel 2008

 

 

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca