fbpx
 In Business

Primo Decathlon con una media di 21.380.000 ricerche in un anno

Mentre Decathlon punta alla sostenibilità, Nike investe in sponsor e palazzi. Ma a vincere, anche nello sport online, è la grande distribuzione del colosso francese che può vantare un e-commerce dai grandi fatturati e una fidelizzazione del cliente sempre più forte.

E-commerce e fidelizzazione

Negli ultimi anni Decathlon non ha visto crescere solo il suo fatturato totale, ma soprattutto quello del suo e-commerce. Forse è per questo che nel 2019, secondo i dati raccolti dall’agenzia Seo Nucleus, ha contato un volume di ricerche medio di 14.140.000 effettuato dagli utenti Google (dati aggiornati ad agosto 2019). Mentre durante tutto il 2018 è stato digitato in media  21.380.000 volte. Una parabola ascendente che si basa sull’incremento dello sport online, su una forte fidelizzazione del cliente, e che da poco ha svoltato verso la sostenibilità.

Ridurre CO2

L’ azienda produttrice e distributrice di articoli sportivi, ha da poso sottoscritto la sua adesione alla Carta dell’Industria della Moda per l’Azione per il Clima. L’obiettivo è ridurre le emissioni di CO2 per favorire uno sviluppo sostenibile in linea con gli obiettivi dell’accordo di Parigi. Gli impegni che l’azienda francese ha preso sono quelli di ridurre del 75% le emissioni totali di CO2 e portare i loro principali fornitori a definire una strategia per ridurre le emissioni di gas a effetto serra entro il 2024. E la vera sfida sarà proprio quella di ridurre del 40% le emissioni di CO2 per prodotto venduto su tutte le attività della società. L’azienda ha tempo, secondo gli accordi stipulati, fino al 2026.

Nike in testa

Tra i marchi ricercati dagli utenti su google registra ottimi risultati, rispetto ad altri competitor, Nike. Il colosso del fashion e degli articoli sportivi ha registrato infatti un volume medio di ricerche di ben 8.730.000 durante lo scorso anno. Le novità del colosso americano sono sempre innumerevoli.  Nike è reduce dal recente acquisto di uno degli immobili più costosi degli Champs-Élysées: costato 613 milioni di euro, ospiterà il personale europeo e francese. Buoni i volumi di ricerca anche per altri marchi storici come Adidas, Puma o Fila.

Anche Italia con Cisalfa

E anche il marchio italianissimo Cisalfa non sfigura accanto ai colossi dello sport online. Cisalfa Sport è una catena di negozi che rivende in Italia le firme dello Sportwear e produce in licenza per vari marchi. Conta ad oggi 145 punti vendita disseminati sul territorio e 2800 dipendenti.

Fonte: Nucleos

Leggi anche: I diritti tv di serie A valgono quanto quelli della Premier

Lo sport in Italia fattura 3 miliardi, l’80% è calcio

 

Nota metodologica: I valori forniti da Google sono approssimati. Lo studio è stato svolto dall’agenzia Seo di Milano Nucleus (www.nucleusagency.com). La selezione è stata svolta in base alla pertinenza tra marchio e settore, notorietà e visibilità su Google.

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search