In Soldi

La classifica delle società in base allo stipendio dei dipendenti. Microsoft a quota 7.100 dollari

È Facebook la regina degli stipendi in America. Ogni suo dipendente prende in media 8mila dollari al mese.

L’Hi-Tech paga (molto) di più

La statistica è stata compilata considerando le ultime 25 buste paga dei dipendenti fino ad aprile del 2017. Il risultato non lascia dubbi: il primo social network mondiale è anche quello che paga meglio i propri dipendenti tra tutte le società considerate dalla ricerca.

Al secondo posto c’è Microsoft: in questo caso lo stipendio dei dipendenti è, in media, di 7.100 dollari al mese. Al terzo posto c’è un’azienda molto poco “dotcom”, una tradizionale compagnia petrolifera come ExxonMobil: 6.500 dollari mensili, ma è praticamente una eccezione dato che nei primi 10 posti della classifica la stragrande maggioranza delle imprese più generose con i dipendenti sono tecnologiche.

Un lavoro che pochi vogliono fare

Il caso di Facebook è particolarmente interessante, anche perché la società fondata da Mark Zuckerberg continua ad assumere.

A giugno 2017 è stata data notizia di quasi 3 mila nuovi ingressi. I nuovi assunti si occupano di verificare se sulle pagine del social network vengono postate immagini o video di omicidi o suicidi. Gli stipendi dei dipendenti di Facebook assunti per questo tipo di attività, stando alle dichiarazioni di Zuckerberg, sono addirittura più alti dello stipendio dei dipendenti con altri compiti. Nonostante questo pare che la società abbia avuto problemi a reperire le persone.

Il motivo? L’anno scorso anche Microsoft aveva deciso di dedicare una parte dei propri addetti alla ricerca di materiale scabroso sulla rete, ma due di loro hanno fatto causa al gruppo di Bill Gates perché non erano stati avvertiti delle incredibili immagini che sarebbero stati costretti a vedere. Per questo Zuckerberg, oltre ad uno stipendio più alto della media, ha promesso anche un supporto psicologico ai nuovi assunti.


Ma Facebook non è solo la società che paga meglio i propri dipendenti, è anche quella che meglio conosce i propri iscritti (e non solo quelli). Truenumbers ne ha scritto in questo articolo.

I dati si riferiscono al: aprile 2016-aprile 2017

Fonte: Glassdoor

Leggi anche: I giochi con più “like” su Facebook

Su Facebook vince il “New York Times”

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca