fbpx
 In Business

Al primo posto uno dei brand più amati (e green): Gucci è stato ricercato in media 15 milioni di volte

Se un tempo i must have erano pellicce e capi in pelle, adesso nella moda soffia un forte vento green. E’ la nuova generazione di capi “verdi”, confezionati puntando non solo all’eleganza ma anche alla difesa dell’ambiente e dell’eco-sostenibilità. Si potrebbe quasi dire che Greta Thunberg sta dettando le regole della nuova moda.

La moda green

Forse è per questo che Gucci è il brand del lusso più cercato su Google, essendo anche una fra le firme più attente al tema ambientale. Proprietà del gruppo francese Kering, Gucci è stato uno dei marchi d’alta moda a non presentare capi in di abbigliamento in pelle (fatta eccezione per gli accessori) durante la Milano Fashion Week 2019. Gucci è stato ricercato in media dagli utenti Google 15 milioni e 212 mila volte dal 2016 ad agosto 2019. In questo periodo di tempo, quali sono stati i volumi di ricerca medi dei principali brand del fashion di lusso? Lo vediamo nel grafico qui sotto:

I marchi eco-sostenibili

Ma soprattutto è uno tra quelli che hanno iniziato ad intraprendere convintamente la strada dell’eco-sostenibilità, che non vuol dire abolire l’utilizzo delle pelli animali, ma impiegare materiali non dannosi o che abbiano un impatto minimo sull’ambiente, sia in fase di produzione che di smaltimento.

Fashion Pact

Lo scorso aprile infatti è stato siglato da 32 marchi del lusso, del tessile e della distribuzione il “Fashion Pact”: un’alleanza per arrestare il riscaldamento globale, ripristinare la biodiversità e proteggere gli oceani. L’accordo è stato promosso dal presidente francese Macron che ha incaricato proprio François-Henri Pinault, presidente e ceo del gruppo Kering (proprietario anche dei brand Gucci e Alexander McQueen) di coinvolgere le aziende della moda. Tra queste, oltre a Gucci e McQueen anche Versace e Michael Kors.

I brand più googlati

Le analisi del numero di ricerche mensili fatte dagli utenti, registrano numeri da capogiro anche per altri brand. Gli utenti hanno digitato sulle loro tastiere 380083,3333 volte (è un valore medio del volume di ricerca) il marchio Louis Vuitton nell’arco del 2018. La moda dei più digitati su Google rende giustizia all’azienda francese, che ha invece fatto delle borse in pelle il suo storico marchio di fabbrica. Ancora, tra i più cercati e Versace,  altra potenza del fashion con 120541,6666 di volume di ricerca medio nel 2018.

Fonte: Google

Leggi anche: Cucina, comicità e moda: la top ten degli influencer 

Quali sono i negozi di moda online che vendono di più

Nota metodologica: I valori forniti da Google sono approssimati. Lo studio è stato svolto dall’agenzia Seo di Milano Nucleus (www.nucleusagency.com). La selezione è stata svolta in base alla pertinenza tra marchio e settore, notorietà e visibilità su Google.
Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search