fbpx
 In Business

Il terzo marchio italiano è Gucci. Ray-Ban chiude la classifica con 3 miliardi di euro

Eni si riconferma il primo brand aziendale: l’oil&gas italiano vale 9,2 miliardi di euro. Enel nel 2019 ha scalato la classifica dei brand e ha conquistato il secondo posto, con un valore pari a 8,8 miliardi di euro. Sono i risultati delle analisi sul valore di mercato dei brand aziendali italiani realizzate da Brand Finance.

Il settore dell’abbigliamento raggruppa i brand più ricchi d’Italia, e tra questi c’è anche Gucci. Il noto marchio nel 2019 ha scalato la classifica, passando dal quarto posto del 2018 al terzo dell’anno appena trascorso. Nella top ten compaiono altri due marchi di abbigliamento: Prada e Ray-Ban, che chiudono la classifica con 3,8 e 3,3 miliardi di euro.

La classifica dei brand aziendali per settore

Il settore dell’abbigliamento vale ben 31,3 miliardi di euro. Il secondo settore più ricco è quello dell’automotive, che comunque vale circa la metà del primo: infatti si ferma a quota 15 miliardi. I brand delle assicurazioni invece ne valgono 14,1, seguiti a stretto giro da quelli dell’alimentare (13,6).

Le utility si fermano a 10,5, mentre l’oil&gas e le telecomunicazioni scendono a quota 10,3 miliardi di euro. I brand del banking invece valgono in totale 8,7. Infine esiste una vasta costellazione di brand afferenti a diversi settori che vale 15,2 miliardi di euro.

Il rating dei brand

Avete presente le valutazioni sulla solidità dei Paesi? Ecco, il rating esiste anche per i marchi commerciali. Quindi, esattamente come succede alle nazioni, anche le valutazioni dei brand possono subire fluttuazioni più o meno evidenti. Rispetto al 2018, l’anno scorso il rating di Gucci, Tim, Ferrari, Prada e Ray-Ban è rimasto invariato. Eni invece è scivolato leggermente da AA+ ad AA. Una sorte simile l’hanno subita Enel e Intesa Sanpaolo (passati da AAA- a AA+). Buone notizie invece per Poste Italiane, che è riuscita a scalare due posizioni (da AA ad AAA-).

I dati si riferiscono al: 2019

Fonte: Brand Finance

Leggi anche: Sorpresa: aumentano i benzinai (Eni sempre prima)

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search

More in Business
Covivio fa shopping con gli hotel di lusso: 600 milioni

Comprate da Värde Partners 8 strutture 5 stelle. La società francese è la sesta più grande d'Europa

Close