fbpx
 In Business

Autostrade per l’Italia prima con 3 miliardi. Secondo il “solito” Gavio, 448 milioni

E’ da più di un anno che se ne parla: revocare o no la concessione ad Autostrade per l’Italia? Dopo il crollo del ponte Morandi la questione è diventata talmente incandescente da trasformarsi in punto di rottura sia nel governo gialloverde (Lega più 5Stelle) che in quello giallorosso (Pd più 5Stelle). Dalla revoca che voleva l’ex ministro Toninelli si è passati a una semplice “revisione” “senza sconti ai privati”, come ha detto il premier Conte. La questione autostrade Italia finirà per sfiancare anche il nuovo ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli (Pd).

Atlantia non vuole Alitalia

Ma non basta: Adesso Atlantia ha avanzato un secco rifiuto (mascherato da dubbio) sul salvataggio dell’Alitalia, al quale è stata chiamata a partecipare. Questo non fa che aumentare le tensioni con il governo. Ma si può sapere quanto guadagnano dai pedaggi le società e gli enti che gestiscono i vari tratti autostradali in Italia?

Autostrade per l’Italia, ovviamente, è prima in classifica con poco più di 3 miliardi di euro di ricavi derivanti dai pedaggi autostradali durante il 2018. Una cifra che non stupisce se si pensa che la società gestisce 3.020 km della rete autostradale italiana: circa la metà di quella totale. Nel grafico sopra le cifre sono espresse in milioni di euro.

Brennero e le altre

Nella classifica dei concessionari che hanno ricavato di più dai transiti di autoveicoli il secondo posto è occupato da Satap S.p.A che controlla circa 290 km di rete autostradale e che ha incassato, nel 2018, 448,3 milioni di euro. La società fa parte del gruppo Gavio che, un po’ come tutti i proprietari di autostrade, viene coinvolto un anno si e uno no da polemiche sui mancati reinvestimenti degli incassi.

In pole position anche Autostrada del Brennero, società di cui l’azionista maggiore è la regione autonoma del Trentino-Alto Adige. Questa azienda, a maggioranza pubblica, ha registrato 324,9 milioni di entrate dai pedaggi durante lo scorso anno.

I pedaggi autostradali

La rete autostrade Italia è lunga 6.942,7 km e di questi sono ben 6.003,4 km, ovvero quasi la totalità, quelli in concessione a pedaggio (compresi i trafori). Mentre, quelli ancora gestiti da Anas, la società per azioni di proprietà dello Stato Italiano, sono solo 939,3 km.

I dati si riferiscono al 2018

Fonte: Aiscat

Leggi anche: Investimenti Autostrade: spesa prevista ed effettiva

L’Europa viaggia alla stessa velocità (ma solo in città)

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search