fbpx
 In Hot Topic

Nella regione ci sono circa 100 cantieri, in particolare nelle gallerie

Ore e ore in coda. Ormai da settimane sulle autostrade della Liguria gli automobilisti devono sopportare chilometri e chilometri di fila e le proteste degli amministratori locali non hanno smosso la situazione. Autostrade per l’Italia ha promesso che dal 10 luglio verranno ridotti i cantieri. Dal 4 luglio verranno riaperte 10 gallerie: 7 sulla A26 e tre sull’A12. La notte tra sabato 4 e domenica 5 luglio saranno invece riaperte altre tre gallerie in A26 e tra il 5 e il 7 luglio riapriranno in A12 sei tunnel. Il 10 luglio infine sarà nuovamente percorribile la galleria Risso in A26.

In vista del weekend, però, preoccupano anche le possibili code sulla Salerno-Reggio Calabria, sulla A14 Adriatica e sulla A1 Milano-Napoli. Da guardare con attenzione anche i confini con il traforo del Frejus T4 e l’autostrada A9 da Como verso la Svizzera.

Le autostrade in Liguria

Prima di tutto è necessaria una premessa per capire qual è il contesto. La Liguria è attraversata da 6 autostrade che la percorrono per 375 chilometri. Sono la A10, che unisce Ventimiglia a Genova; la A12, che collega Genova a Civitavecchia; la A7, che unisce Milano e Genova; la A26 tra Genova e Gravellona Toce, nel nord del Piemonte; la A6 tra Savona e Torino e la A15 tra Parma e La Spezia. Non sono tutte gestite da Autostrade per l’Italia ma ampi tratti sono di competenza di altre società, come Autostrada dei Fiori Spa e Salt – Società Autostrada Ligure-Toscana.

Il problema, però, è che queste autostrade attraversano una regione stretta e lunga, in cui il 65 per cento del territorio è montuoso e il 35 per cento è collinare. In sostanza, lo spazio tra la montagna e il mare è pochissimo ed è già percorso dall’Aurelia, la strada romana che costeggia il mar Ligure e raggiunge Roma.

Proprio per questo motivo le autostrade liguri hanno numerosi viadotti, che passano sopra ai fiumi, e tante gallerie, che entrano ed escono dalla montagna. Abbiamo anche i dati: in Liguria, come vediamo nel grafico in alto, ci sono il 28 per cento di tutte le gallerie italiane. Sono 466 e 155 di loro sono tunnel, sono quindi più lunghe di 500 metri. Solo a Genova, ad esempio, ci sono 207 gallerie, di cui 90 in autostrada.

Le strade liguri nel caos

Al momento sulle autostrade liguri ci sono circa cento cantieri e la ripresa delle attività di manutenzione dopo il lockdown ha complicato una situazione già precaria. Buona parte dei cantieri sono dovuti ad una vasta operazione di ispezione delle gallerie decisa dopo il crollo di un pezzo della galleria di Bertè a dicembre, sulla A26 sopra Genova. Nelle ultime settimane le arterie più congestionate sono state la A26, A7 e A12 nei dintorni di Genova. Nei dintorni di Savona, invece, i problemi maggiori si sono verificati sulla A10 e sulla A6. Ma gli imbottigliamenti si sono verificati, com’è ovvio, anche sulle reti collegate all’autostrada.

Fonte: Regione Liguria

I dati sono aggiornati al: 2020 

Leggi anche: Le autostrade italiane sono vecchie di 35 anni 

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search