fbpx
 In Business

Nel 2019 la performance peggiore è stata quella della Sardegna: -14,8%

Il mercato immobiliare ha chiuso il 2019 con le transazioni immobiliari in crescita del 2,4%, rallentando leggermente il trend altrettanto positivo del 2018. Nonostante i dati mostrino un leggero calo dei prezzi per regione, la peggiore è la Sardegna che registra una performance pari al -14,8%,  il report del secondo semestre del Gruppo Tecnocasa sottolinea un aumento dei prezzi dell’1,3% nella grandi città.

A Milano i prezzi aumentano del 6,3%, a Roma diminuiscono dello 0,7%

I tassi d’interesse bassi a sostegno della domanda e l’offerta che diminuisce nelle aree metropolitane, hanno permesso un incremento dei prezzi e della velocità di vendita, soprattutto a Milano. Come si vede nel grafico sopra, il capoluogo lombardo dimostra la migliore performance con il listino prezzi che vede aumentare le cifre del 6,9%. Tra il primo e il secondo semestre del 2019, crescono anche Napoli e Verona, rispettivamente del 2,2% e dell’1,7%, con Torino che approda in territorio positivo fermandosi allo 0,5%. La capitale, invece, rallenta la discesa fermandosi a -0,7%.

Il coronavirus fa crollare il mercato immobiliare del 18,3% in Italia

Il settore immobiliare europeo è stato però colpito, come tutti, dall’epidemia. Le previsioni elaborate da Scenari Immobiliari indicano per quest’anno un calo del fatturato del 18,1%, circa mille miliardi di euro in tutto il continente. A dire il vero, se prendiamo le prime cinque economie (Germania, Italia, Francia, Regno Unito e Spagna) il calo si ferma al 14,1% e un fatturato di poco inferiore ai 700 miliardi, con variazioni che vanno dal 10,3% in Germania al 20,4% in Spagna. In Italia la prospettiva per il 2020 è di un calo di mercato del 18,3%. Le cause sono l’impossibilità  di portare a termine le compravendite già iniziate nei mesi precedenti, l’impossibilità di visita degli immobili e il blocco del turismo. Certamente il “restate a casa” può aver dato maggior valore all’idea di abitazione, ma il mercato immobiliare soffre, più di tutti, le crisi economiche che intaccano l’occupazione e la fiducia.

Fonte: Gruppo Tecnocasa, Idealista

I dati si riferiscono al 2019-2020

Leggi anche: Il mercato immobiliare cresce del 5,3% in tutta Italia

Prezzo degli immobili: la Ligura è la regione più cara

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search