In Crisi&Ripresa

Germania, Gran Bretagna e Francia, insieme, sono al 51,4%. Nell’eurozona Italia terza

Nel 2017 il Prodotto Interno Lordo (Pil) europeo, è stato pari a 15.300 miliardi di euro ma oltre la metà è stato generato da soli tre Stati.

L’andamento Pil europeo

Il grafico sopra mostra la percentuale del Pil europeo prodotta da ogni singolo Stato membro. Si scopre, così, che Germania, Francia e Gran Bretagna da soli producono il 51,4% della ricchezza continentale totale. Tutto cambierà con l’uscita della Gran Bretagna, dato che il terzo Paese più importante d’Europa diventa l’Italia, solo che il nostro Paese contribuisce all’andamento del Pil europeo solo per l’11,2% mentre la Gran Bretagna per il 14,9%. Il risultato è che la somma del Pil dei primi tre Paesi più grandi da 51,4% scende a 47,7%

La Germania è al 21,3%

Resta il fatto che poco più di un quinto di tutto il prodotto interno lordo del continente proviene da un solo Stato, la Germania, con una quota del 21,3%. In numeri assoluti il Pil tedesco è stato pari a 3.300 miliardi di euro, sempre nel 2017. Risultati raggiunti grazie ad una capacità industriale che ha pochi concorrenti, ma anche grazie ad una politica di sussidi alle imprese piuttosto spregiudicata, come Truenumbers ha spiegato in questo articolo.

Al secondo posto la Gran Bretagna, la cui quota sul totale è scesa, nel 2017 rispetto all’anno precedente, dello 0,9% attestandosi al 15.2%, appena sopra alla Francia, al 14.9%.

Il Pil dell’eurozona

Se, invece, si considera l’andamento Pil europeo dei soli 19 Stati che hanno adottato l’euro (quindi escludendo la Gran Bretagna, tra gli altri), il Pil nel 2017 è stato pari a 11.200 miliardi pari al 72.9% del Pil continentale. La quota tedesca sale al 29.2%, quella della Francia al 20.5%e quella dell’Italia al 15.4%. In questo caso Germania e Francia producono, da soli, oltre la metà del Pil dell’eurozona.

I dati si riferiscono al: 2017

Fonte: Parlamento europeo

Leggi anche: In Europa i contratti a tempo sono solo l’11,3%

Restare in Europa ci costa 4 miliardi l’anno

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca