fbpx
 In Business

La classifica delle manifestazioni più affollate di espositori. Al secondo posto Marmomac

Non c’è una sola fiera italiana che avrebbe dovuto tenersi nel primo semestre del 2020, che non sia stata spostata a data da destinarsi. Il coronavirus ha intaccato in modo davvero devastante su uno dei settori dell’economia italiana, soprattutto del nord, che letteralmente traina l’economia e l’internazionalizzazione delle imprese.

Quali sono le Fiere più frequentate

Uno dei poli fieristici che più ha trainato la crescita economia italiana è la Fiera di Verona. Il grafico in alto illustra un dato davvero interessante: riporta il numero degli espositori per ognuna delle manifestazioni più importanti dell’anno che si sono tenute alla Fiera di Verona nel corso del 2018. Si tratta di migliaia e migliaia di imprese che hanno sempre trovato, a Verona, il modo di mettersi in mostra, farsi apprezzare e concludere accordi economici con altri espositori. Ora, causa il coronavirus, il calendario è stato stravolto a partire dalla manifestazione più frequentata, famosa in tutto il mondo, il Vinitaly che per la prima volta da quando è nata non verrà svolta: è stata rimandata definitivamente al 2021.

Oltre al Vinitaly sono però state rinviate anche altre manifestazioni, magari di minore impatto ma sempre importanti per l’economia soprattutto del territorio. Tra queste ci sono “Model Expo Italy”, “Elettroexpo” e la mostra-convegno ‘Innovabiomed’.

Vinitaly rinviato a giugno

Il Vinitaly doveva tenersi ad aprile ma l’impossibilità di organizzare la presenza delle imprese in Fiera ha convinto la società a rinviarlo a giugno. Dal grafico sopra si vede quanto pesi il Vinitaly sia sul bilancio della società sia sull’economia del settore. E’ da sempre la manifestazione più ricca di espositori: ben 4.577 società espositrici. Al secondo posto tra le manifestazioni più affollate di espositori, nel 2018, c’è Marmomac con 1.597 società nei padiglioni. Al terzo posto c’è la Fieragricola con 642 espositori.

I dati si riferiscono al: 2018

Fonte: Ufi

Leggi anche: Aperitivi, un italiano su due lo preferisce analcolico

Start typing and press Enter to search

ISCRIVITI ADESSO

 

Scopri i numeri dietro al tuo Business

Ricevi la newsletter di TrueNumbers

 

Leggi lPrivacy Policy per saperne di più sul trattamento dei tuoi dati personali.

Truenumbers Business

ti aspetta nella tua e-mail