fbpx
 In Business

Sorpresa: gli italiani scelgono Samsung e Huawei. Apple è “soltanto” terza

Il 30% degli utenti ha un telefono Samsung e il 24% possiede uno smartphone Huawei. Apple è in terza posizione, ed è stata scelta dal 17% degli italiani. Sempre più persone però, a prescindere dal modello, saranno in possesso di un cellulare: il numero è destinato ad aumentare progressivamente nei prossimi 5 anni, come si vede nel grafico. Secondo le previsioni, infatti, nel 2024 saranno 47,57 milioni le persone in possesso di un cellulare. Nel 2018 erano 41,55 milioni.

L’anno del cellulare Huawei

Nel terzo trimestre del 2019 l’azienda cinese ha raggiunto uno dei migliori risultati degli ultimi 7 anni: il 18,6% dei cellulari venduti nel mondo è uno Huawei. Aveva fatto meglio solo nel primo trimestre, quando era riuscita a raggiungere il 19%, come si può vedere nel grafico qui sotto. Un dato significativo, se si pensa che Huawei partiva dal 3,3% del primo trimestre del 2012.

Non solo: le entrate dell’azienda cinese nel 2018 sono balzate a 721,2 miliardi di yuan (circa 103 miliardi di dollari). Quest’anno il valore di marchio di Huawei ha toccato le stelle: è stato valutato 62,28 miliardi di dollari. Le altre aziende attive nelle infrastrutture delle telecomunicazioni sono state valutate molto meno: Cisco si colloca a 21,78 miliardi di dollari, Nokia scende a 9,84 e Qualcomm a 7,46. Seguono ZTE (3,18) ed Ericsson (2,54). Insomma, il 2019 si conferma un anno d’oro per Huawei.

Bufera cinese

La Germania sbarra la strada al 5G di Huawei con una proposta di legge dei parlamentari della Cdu (il partito guidato da Angela Merkel) e dell’Spd. Il fatto è noto, ma le implicazioni e il futuro svolgimento della questione molto meno. Norbert Röttgen, presidente della commissione Affari esteri del Bundestag, ha parlato di dubbi sull’affidabilità tecnica e politica dell’azienda. Intanto, l’ambasciatore cinese a Berlino Wu Ken ha già minacciato dazi sulle auto tedesche. Ha dichiarato: “Il Governo cinese non starà a guardare”.

I dati si riferiscono al 2018-2019

Fonte: Statista 

Leggi anche: Ecco i Paesi che non vogliono gli smartphone Huawei

Share with your friends










Inviare
Recommended Posts

Start typing and press Enter to search