fbpx
 In Soldi

multe-deutsche-bank
Quella per i mutui subprime è solo l’ultima. Le multe miliardarie sono un’abitudine

Il grafico mostra le sanzioni economiche inflitte a Deutsche Bank per quattro recenti scandali: i mutui subprime, il riciclaggio di denaro sporco proveniente dalla Russia, la violazione degli embarghi degli Stati Uniti nei confronti di Iraq, Siria e altri “stati canaglia”. Tutte le cifre sono in miliardi di dollari Usa.

Deutsche Bank non vuole pagare

Il Dipartimento di Giustizia americano ha chiesto alla banca di Francoforte 14 miliardi di dollari per chiudere l’indagine sulla vendita di obbligazioni garantite da mutui subprime. Si tratta di una cifra enorme, che Deutsche Bank difficilmente potrà permettersi di pagare. Il contenzioso, comunque, è ancora in corso. Alla fine del 2013, l’istituto tedesco ha già pagato 1,9 miliardi dollari per il caso Fannie Mae e Freddie Mac, due istituti governativi americani che erogano mutui. Deutsche Bank era accusata di aver usato metodi scorretti per convincere i due istituti a comprare obbligazioni garantite da mutui per un valore di 14,2 miliardi.

Rubli sporchi

Quest’ultimo scandalo è il più grave dal punto di vista reputazionale che la banca di Francoforte si è trovata ad affrontare. Nel 2015 si è scoperto che tre dipendenti della filiale di Mosca, ora chiusa, ripulivano in modo illegale il denaro di alcuni oligarchi russi. Deutsche Bank ha dovuto pagare multe per circa un miliardo di dollari. Il giro di rubli sporchi è stimato in 10 miliardi di dollari. La banca tedesca ha fatto poi affari con Paesi soggetti a sanzioni da parte degli Stati Uniti. Tra questi ci sono Iran, Siria, Libia, Birmania e Sudan. Per questo le è stata comminata una serie di multe per un totale di 1,45 miliardi.

Tassi manipolati

Non è l’unica grande banca ad aver manipolato i tassi d’interesse Euribor e Libor. Ma, naturalmente, non è neppure rimasta fuori da questo ennesimo scandalo. E’stata multata per 2,175 miliardi di dollari dagli enti di controllo Usa, per 227 milioni di euro dal Regno Unito e per altri 600 milioni di euro dalla Commissione Europea.

I dati si riferiscono al: 2010-2016
Fonte: Usa Department of Justice/Commissione Europea

Leggi anche
Cosa è davvero successo in Germania
La bomba nascosta nei bilanci della banca

Share with your friends










Inviare
Recent Posts

Start typing and press Enter to search