In Politici
Share with your friends










Inviare

Da Veltroni a Renzi, ecco quanto sono durati i leader del Pd dalla fondazione a oggi

Sei segretari in dieci anni. Alla guida del partito democratico, dalla sua nascita nell’ottobre del 2007, si sono succeduti Walter Veltroni, Dario Franceschini, Pierluigi Bersani, Guglielmo Epifani, Matteo Renzi e Matteo Orfini e poi di nuovo Matteo Renzi, dimessosi formalmente lunedì lunedì 5 marzo 2018 dopo il deludente risultato delle elezioni politiche. Ora il nuovo leader è Nicola Zingaretti, che ha trionfato alle primarie del Pd che si sono tenute domenica 3 marzo 2019. Quanto tempo resterà leader del partito? Il grafico sopra mostra la durata, in giorni, dei leader del Pd dalla sua fondazione ad oggi.

Alla ricerca di un leader

Il Partito democratico è stato fondato il 14 ottobre 2007 in seguito alla fusione tra i Democratici di sinistra e il partito della Margherita. Il partito democratico conta 405.041 iscritti (dato aggiornato al 28 febbraio 2017, ultimi dati disponibili): erano 378.669 nel 2014 e 395.574 nel 2015. Dalla sua nascita fino a Renzi ha cambiato segretario in media ogni due anni.

In successione, infatti, hanno guidato il Pd Walter Veltroni (dal 14 ottobre 2007 al 21 febbraio 2009), Dario Franceschini (dal 21 febbraio 2009 al 25 ottobre 2009), Pier Luigi Bersani (dal 25 ottobre 2009 al 19 aprile 2013) e Guglielmo Epifani (dall’11 maggio 2013 al 8 dicembre 2013). Le primarie del dicembre 2013 hanno poi  designato il quinto segretario nella storia del Pd: in corsa per la carica c’erano Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Pippo Civati.

Segretario anche dopo il referendum

Dopo il disastro del Referendum del 4 dicembre 2016, Renzi rassegna le dimissioni da segretario aprendo la fase congressuale nel febbraio successivo. Alcuni giorni di campagna elettorale all’interno del partito e il 30 aprile 2017, viene riconfermato segretario con il 69,2% dei voti, contro Andrea Orlando e Michele Emiliano. Matteo Renzi si è dimesso da segretario del partito il 5 marzo 2018, dopo aver ricoperto la carica per 1479 giorni. E’ stato il politico che ha ricoperto più a lungo la carica di leader del Partito Democratico che, mediamente, cambia segretario ogni 557 giorni.

I dati si riferiscono al: 2007 – 2018
Fonte: Partito Democratico

Leggi anche:
Durata dei governi, Renzi è arrivato quarto
Al Pd oltre la metà di tutto il 2 x 1000 del 2016

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca