In Sessi

L’unica ricerca dell’Istat (2011) rivela: l’80% degli italiani contro i figli agli omosessuali

Secondo l’Istat gli omosessuali e i transessuali in Italia sono circa 1 milione. E’ il risultato di un sondaggio compiuto nel 2011 e, da allora, mai più ripetuto. Dalle risposte che l’istituto nazionale di statistica ha raccolto, emerge una generale accettazione sociale del mondo omosessuale, tranne che su un punto: quando si parla di bambini.

No alle adozioni gay

Il 76,6% degli italiani, infatti, non ritiene accettabile che una coppia di lesbiche possa adottare un figlio. La percentuale sale nel caso di adozioni gay e tocca l’80,6%. Nella ricerca dell’Istat nessuna domanda viene, invece, posta sulla pratica dell’utero in affitto.

Per la maggioranza degli italiani (59,1%) è però accettabile che un uomo abbia una relazione affettiva e sessuale con un altro uomo, idem per le relazioni tra donne (59,5%) anche se il 55,9% è d’accordo con l’affermazione “se gli omosessuali fossero più discreti sarebbero meglio accettati”.

Riguardo al matrimonio, invece, risulta che il 56,1% è “poco o per niente d’accordo” sul fatto che “una coppia omosessuale si sposi, se lo desidera”.

I dati si riferiscono al: 2011

Donte: Istat

Leggi anche: Niente legami per i giovani omosessuali

Matrimoni gay in Usa, ecco i veri dati

Guarda anche: Gli sconvolgenti numeri dell’apartheid sociale

 

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca