In Sport
Share with your friends










Inviare

Il 50% degli eventi sportivi più visti del 2017 sono stati match della vecchia Coppa Campioni

Il calcio in televisione piace e quando un match è gratis il botto è quasi assicurato. I dati parlano chiaro: nell’intero 2017 nove dei venti programmi televisivi più visti sono state partite di pallone, con un certo exploit per la nazionale e le sfide di Champions League. Con il ritorno della massima competizione europea sui canali Rai – debutto domani sera con Real Madrid-Roma, ore 21 su Rai 1 – è utile fare un ripasso sulle trasmissioni sportive più apprezzate dagli italiani.

Dove vedere la Champions League

Il grafico in apertura mostra i dieci programmi sportivi con la miglior audience nel corso del 2017. Al primo posto c’è un match della nazionale italiana – nel grafico in azzurro. La partita che guida la classifica è una delle più tristi della storia del calcio italiano, quella che ha sancito l’eliminazione dal Mondiale in Russia: Italia-Svezia fu trasmessa su Rai 1 e raccolse 14,7 milioni di telespettatori.

Non è solo l’evento sportivo più visto, ma anche il più seguito in generale l’anno scorso in tv. Al secondo posto, sia tra gli sportivi che in generale, c’è invece una sfida di Champions League: la finale giocata a Cardiff dalla Juventus contro il Real Madrid. Oltre 13 milioni di spettatori incollati alla tv il 3 giugno 2017 su Canale 5.

Sul terzo gradino del podio c’è Svezia-Italia, ovvero l’andata dello spareggio che ci è costato il Mondiale. Ma in generale la classifica è dominata dalle partite di Champions League, con 5 presenze su 10 (tutte in arancione). Oltre alla finale Juve-Real, ci sono anche altre doppie sfide dei bianconeri nello stesso torneo: i quarti di finale contro il Barcellona e le semifinali contro i monegaschi del Monaco.

Champions League su Rai 1

A completare la top ten degli eventi sportivi più visti del 2017, infine, ci sono anche due partite di Coppa Italia (in giallo): Juventus-Lazio e Napoli-Lazio, con rispettivamente 10,2 e 8,6 milioni di telespettatori.

Insomma, avendo conquistato la trasmissione in chiaro di una partita alla settimana di Champions League, la Rai può legittimamente pregustare un ottimo share il mercoledì sera e chissà che questo non aiuterà gli ascolti generali di viale Mazzini, da anni sotto il 30% di share. Per ora il menù è abbastanza gustoso, con le partite che saranno tutte alle 21, tendenzialmente su Rai 1. Il 19 settembre è prevista Real Madrid- Roma, il 3 ottobre Napoli-Liverpool, il 24 ottobre Barcellona-Inter, il 7 novembre Juventus-Manchester United, il 28 novembre Tottenham-FC Inter, il 12 dicembre Young Boys-Juventus.

I dati si riferiscono al 2017

Fonte: Report Calcio 2018

Leggi anche: Lo share giornaliero della Rai stabilmente sotto il 30%
Rai ricca con Montalbano: quanto costa uno spot
Metà degli italiani non va su Internet

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca