In Hot Topic

In Oregon sono l’86,6% della popolazione e il 97% dei casi di eutanasia

Avere dati complessivi su quante persone accedono all’eutanasia legale, dove lo è nel mondo, è impossibile. Non esiste un database ufficiale che riunisca tutti i dati provenienti dal mondo.

Il suicidio assistito è bianco

Così, per avere un’idea del fenomeno occorre controllare le fonti ufficiali di ogni singolo Stato. Quelli sopra sono quelli dell’Oregon che ha recentemente pubblicato i dati ufficiali riguardanti il suicidio assistito relativi al 2015. Quello che colpisce è che la suddivisione delle persone che decidono per l’eutanasia mostra che in stragrande maggioranza si tratta di bianchi. A prima vista non sembrerebbe strano, perché la popolazione complessiva dell’Oregon è costituita all’86,6% proprio da bianchi. Ma la percentuale di persone bianche che hanno deciso per l’eutanasia nel 2015 è di molto superiore: 93,1% pari a 122 persone su 132 totali, in termini assoluti. E lo stesso si nota se si guarda la percentuale relativa agli anni che vanno dal 1998 al 2014: nel 97,1% (831 in numeri assoluti) dei casi si è trattato, appunto, di bianchi. I casi di suicidio assistito tra il 1998 e il 2015 sono stati 991.

Per le altre etnie che compongono lo Stato americano non è così. Gli asiatici, per esempio, rappresentano il 3% della popolazione totale, pari a 3 milioni e 421mila 399 persone. Quelli che hanno deciso di accedere al suicidio assistito nel 2015 sono pari al 3,1% rispetto al totale, ma è una eccezione, anche perché se si considera il periodo più lungo, 1998-2014, la percentuale scende all’1,1%. Idem per gli ispanici: rappresentano l’8% della popolazione totale, ma nel 2015 solo nel 3,1% dei casi di suicidio assistito riguardavano persone di origine ispanica e, addirittura, sono stati solo lo 0,7% considerando il periodo 1998-2014.

Il caso degli afro americani

La differenza balza ancora più agli occhi se si considerano gli afro-americani: sono l’1,6% della popolazione totale, ma nel 2015 nessuno di loro ha deciso di accedere all’eutanasia e tra il 1998 e il 2014 il dato è pari ad appena lo 0,1%.

I dati si riferiscono al: 2015

Fonte: Oregon Public Health Division

Leggi anche: Gli italiani che decidono per l’eutanasia? Sono centinaia

I transessuali tentano il suicidio 10 volte di più

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search