In Politici
Share with your friends










Inviare

spese-difesa-europa
I tagli ci sono stati, eccome: nel 2015 abbiamo investito solo lo 0,9% del Pil

Il grafico mostra le spese militari di 21 Paesi dell’Eda (European Defence Agency) nel 2014 (arancione)  e nel 2015. Come si vede, i tagli alla difesa ci sono stati in tutti i grandi Paesi tanto è vero che il budget complessivo dei paesi dell’Eda è sceso dello 0.82 %.

Ma si vede anche che l’Italia, per la difesa, nel 2015 ha speso 18,3 miliardi di dollari (0,9% del Pil) , meno della metà della Francia (43,9 miliardi e 1,8% del Pil), e meno della Germania (39,7 miliardi e 1,18% del Pil) e del Regno Unito (59,07 miliardi e 2,9% del Pil).

La Nat è tutta americana

I tagli alla difesa, in Italia sono stati particolarmente importanti: da 24,4 miliardi di dollari nel 2014 (1,9% del Pil)  a 18,3 milioni nel 2015 (0,9%). In teoria, per tener fede agli accordi che abbiamo stipulato come Paese della Nato, dovremmo spendere nelle forze armate almeno il 2% del Pil.

Ma a compensare ci pensano gli Usa: nel 2015 il 71,2% degli investimenti nella difesa dei Paesi Nato, 946,8 miliardi di dollari in totale, è infatti stato fatto dagli Stati Uniti che hanno speso 672,2 miliardi, 3,37% del Pil), mentre i Paesi dell’Eda hanno contribuito solo per il 23,67%. Il restante 5,1% viene da altri Paesi Nato che non fanno parte dell’Eda, come Canada e Turchia.

Niente ricerca militare

Nel 2013 a tre Paesi, Francia, Regno Unito e Germania, va imputato il 92% degli investimenti in ricerca e sviluppo militari e l’86% degli investimenti in ricerca e tecnologie per la difesa. Di questi, solo Francia e Regno Unito hanno speso più di un miliardo di euro. La Francia ha speso il 43% del totale, ma in gran parte per sviluppare il proprio programma di difesa nucleare. Il Regno Unito ha destinato il 37% degli investimenti in ricerca e sviluppo. Se dovesse uscire dall’Unione Europea, a sviluppare nuove tecnologie militari, nell’Europa Unita, resterebbe solo la Francia. E l’Italia? In ricerca e sviluppo militari spendiamo 150 milioni di dollari all’anno. In tecnologie per la difesa ancora meno.

I dati si riferiscono al periodo 2014-2015
Fonte: Nato


Leggi anche:

Obama taglia le spese militari, la Cina le raddoppia
Spese militari, la Russia supera tutti

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca