In Crisi&Ripresa

Quanto bisogno c'è di riformare la Pubblica amministrazione nei paesi Ue

Italia nella pattuglia degli Stati più burocratici, quelli con il punteggio peggiore: 5 punti 

L’Europa ci guarda in casa e scopre che la pubblica amministrazione è (ancora) da riformare. L’efficienza della macchina dello Stato, sottolinea l’Annual Growth Report 2016, è strettamente collegata al potenziale di crescita dei vari Paesi europei. Secondo Bruxelles, insomma, l’imperativo è avere una PA moderna ed efficiente, che sappia fornire servizi di alta qualità alle imprese e ai cittadini. Ma davvero è possibile avere una pubblica amministrazione che funziona? Partiamo dai casi più difficili.

Chi deve svecchiare la burocrazia

L’Italia di sicuro, ma secondo Bruxelles dovrebbero farlo anche Bulgaria, Cipro, Croazia, Romania, Slovenia, Repubblica Ceca e Slovacchia. Insomma, siamo in compagina di quasi tutti i Paesi dell’est. Come si legge il grafico? Chi ha zero punti non ha bisogno di riforme, poi si sale. Un punto va ancora bene, due meno, tre peggio. E così via fino a quei paesi che totalizzano 5 punti, e tra quelli ci siamo anche noi.

Di quali riforme abbiamo bisogno?

Il documento di Bruxelles non le indica nel dettaglio ma dice invece cosa non abbiamo fatto fino ad oggi. Infatti ci è stato assegnato un punto (di demerito) perché la burocrazia interna è un ostacolo alla crescita economica, le norme in materia di appalti pubblici (prima della riforma intervenuta nel 2017 con il nuovo “codice degli appalti”) sono identificate come una sfida agli  investimenti e lo stesso vale per gli ostacoli normativi, per il sistema giudiziario che non funziona.

Dove la pubblica amministrazione funziona bene

Secondo lo studio della Commissione per il controllo dei bilanci, solo nei Paesi Bassi e in Uk non c’è una “cattiva” burocrazia. Vanno bene anche Francia, Danimarca, Belgio e Lussemburgo e in generale gli Stati che appartengono all’Europa occidentale, mentre andando ad Est, come abbiamo visto, le cose peggiorano.

 

I dati si riferiscono al: 2016

Fonte: Parlamento Europeo, Commissione per il controllo dei bilanci

Leggi anche:

Ecco quanto costano gli straordinari pubblici

Ecco quanto costa la burocrazia bancaria

Statali, sorpresa: le donne fanno più assenze

Pubblica amministrazione, ecco il caos contratti

Statali: tanti giuristi, pochi tecnici

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search