In Hot Topic

migrazioni

I dati definitivi dei flussi migratori del 2015. Ingressi stabili, scappano i 25enni

Stabili le immigrazioni dall’estero verso l’Italia, in aumento le emigrazioni dall’Italia. E’ la fotografia scattata dall’Istat riguardo al flussi migratori da e per l’Italia nel 2015. I dati sono nel grafico qui sopra.

Immigrati: 280mila in un anno

L’anno scorso le persone che si sono iscritte all’anagrafe italiana provenienti dall’estero sono state 280mila, un dato stabile rispetto all’anno precedente. In arrivo sono soprattutto rumeni (46mila), seguiti da marocchini (15mila), cinesi (15mila) e bengalesi (12mila). Nel 2015 sono aumentati considerevolmente gli ingressi dei cittadini dell’Africa subsahariana: Gambia (oltre 5 mila, +209%), Mali (quasi 5 mila, +135%), Nigeria (9 mila, +68%) e Costa d’Avorio (2 mila,+61%). Sono in calo, invece, le immigrazioni di filippini (4 mila, -35%), peruviani (2 mila, -31%) e moldavi (3 mila, -23%).

Aumentano gli italiani che vanno via

Continua a crescere, invece, il numero delle emigrazioni dall’Italia. L’anno scorso hanno lasciato il Paese in 147mila, l’8% in più rispetto al 2014. E a lasciare il Paese sono in massima parte italiani che, nel 2015, sono stati 102mila dagli 89mila dell’anno precedente: la crescita è stata del 15%. Si riduce il numero di stranieri che vanno via, da 47mila a 45mila (-6%). Le principali mete di destinazione per gli emigrati italiani sono Regno Unito (17,1%), Germania (16,9%), Svizzera (11,2%) e Francia (10,6%).

I cervelli scappano. E sono tanti

La cosa peggiore è che sono sempre di più i laureati italiani con più di 25 anni di età che lasciano il Paese. Nel 2015 a uscire dai confini sono stati quasi 23mila, +13% sul 2014. Ma l’emigrazione aumenta anche fra chi ha un titolo di studio medio-basso (52mila, +9%)

I dati si riferiscono al: 2015

Fonte: Istat

Leggi anche: I “cervelli” laziali emigrano, ma vicino

In Germania salario minimo anche agli stagisti

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search