In Politici, Sessi
Share with your friends










Inviare

Quante donne al parlamento europeo

Le donne sono il 51,2% della popolazione europea ma hanno solo il 37,3% dei seggi


Le donne rappresentano il 51,2% della popolazione europea ma ricoprono soltanto il 37.3% dei seggi del Parlamento Europeo. Poco? Il dato è in crescita: nel 2012 erano solo il 34%. Non solo: la porzione dei seggi assegnati alle donne è più che raddoppiata rispetto al 1979.

Il grafico sopra mostra la percentuale di donne che ciascun Paese ha eletto al Parlamento europeo. La colonna grigia al centro indica il totale: 751 seggi di cui il 37.3% in rosa. L’Italia? Su 73 parlamentari eletti, più di un terzo (38.4%) sono donne. Il dato è in crescita: l’Italia aveva il 14% di donne nella prima legislatura del 1979. La presenza è calata nelle tornate successive fino all’11% del 1999 per poi risalire al 21% del 2004, al 25% del 2009 e al 38,4% di oggi.

Chi ha eletto più donne che uomini al Parlamento Europeo?

Malta è il paese che ha portato più quote rosa in Europa, con il 66,7% di donne sul totale dei 6 eletti (erano tutti uomini nel 2009).

Tu chiamala se vuoi, democrazia – guarda la puntata di #Truenumbers dedicata all’Europa

Seguono Finlandia (61,5% e numero 9 al mondo fra i paesi con più donne nei parlamenti nazionali) e Irlanda (54,5%). Tre paesi hanno eletto esattamente lo stesso numero di uomini e di donne. Sono Svezia (sesta al mondo fra i Paesi con più seggi rosa nel parlamento nazionale), Estonia, Lettonia e Austria. Con oltre il 40% dei seggi, la presenza delle parlamentari donne è importante anche in Spagna, UK, Olanda e Francia.

I paesi “maschilisti”

Sono Cipro, Lituania e Ungheria, tutti sotto il 20% e ultimi in classifica. Restano sotto il 30% anche Portogallo, Romania, Polonia, Grecia, Repubblica ceca e Bulgaria.

I paesi al mondo con più donne nei parlamenti nazionali

I paesi al mondo con più donne in parlamento

Il grafico mostra quali sono i Paesi al mondo che hanno più donne rispetto a quelle elette al Parlamento Europeo. Fra i top 10, con più del 37,3% di quote rosa, ci sono il Ruanda, la Bolivia, Cuba, l’Islanda, il Nicaragua, la Svezia, il Senegal, il Messico, la Finlandia e il Sud Africa.

I dati si riferiscono al: 2017
Fonte: Parlamento Europeo

Leggi anche:

Le donne sposate prendono il 49% di pensione in meno
In Europa mancano gli uomini, non le donne
Il disastro della parità di genere nel mondo arabo

Share with your friends










Inviare

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca