In Soldi

A via Nazionale serve un miliardo l’anno e ha 6.885 dipendenti, terza nella Ue. Ma la Fed…

Il grafico sopra mostra un confronto che molto raramente è stato fatto. Un po’ per un rispetto reverenziale verso le istituzioni monetarie, un po’ perché sapere quanti dipendenti ha una Banca Centrale e quanto costa sembrava un modo per sminuirne l’alto ruolo.

La grandeur bancaria francese

Ma il confronto si può fare: eccolo. Il grafico sopra mostra due dati riguardanti tutte le Banche centrali dei Paesi dell’Eurozona e i relativi costi. Conoscendo questi dati si possono fare delle interessanti comparazioni, ma le vediamo dopo.

Innanzitutto l’Italia. La nostra Bankitalia è terza in Europa per numero di dipendenti: vi lavorano 6.885 persone rispetto alla Banca centrale francese, che ne ha 11.690, ed è prima in classifica, e alla Bundesbank tedesca, che ne conta 9.775.

Bankitalia, guidata da Ignazio Visco, è anche la terza in Europa in termini di costi operativi che ammontano a poco più di un miliardo rispetto ai 2,1 miliardi della Banque de France e ai 1,8 miliardi di euro della Bundesbank.

Oltre alle Banche centrali nazionali c’è poi la Bce che, a sua volta, conta 3.171 dipendenti e costa 953 milioni di euro.

Quanti dipendenti ha la Fed

Ma un altro confronto che si può fare è tra la struttura delle banche centrali europee con quella dell’americana Fed.

Come si vede dal grafico il confronto è impari, ed è ovvio che sia così dato che la Bce non svolge alcune funzioni importantissime, una tra tutte quella del controllo sulle banche non sistemiche, che invece in Usa è svolto dalla Federal Reserve. In ogni caso la Fed conta 22.249 dipendenti e costa poco meno di 5 miliardi di euro.

I dati si riferiscono al: 2017

Fonte: Commissione europea

Leggi anche: Ecco l’Italia con il rosso in banca

Tutta la verità sui salvataggi bancari

Share with your friends










Inviare

Commenti

Start typing and press Enter to search